Pagina curata da Alberto Belfiori


Pesca dalla riva nel Mediterraneo
(Shore fishing in the Mediterranean Sea)


La pesca sportiva dalla riva si pratica dalle scogliere (naturali e artificiali) e dalle spiagge.
La pesca dalle scogliere si divide in: "canna da riva" e "rockfishing".
La pesca dalla spiaggia si divide in : "surfcasting" e "beach ledgering".


Scogliera
Per aumentare le possibilità di pesca dalla scogliera è indispensabile la "pasturazione". Essa consiste nel lancio, in acqua, di sostanze attiranti, generalmente molto profumate, che richiamano i pesci.

Canna da riva (praticabile tutto l'anno in particolare nel periodo estivo).
Le prede della canna da riva sono (pesci da buca, di fondo): bavosa, ghiozzo, scorfano, mustella, grongo, anguilla, sarago, tordo, aguglia, latterino; (pesci di mezzo fondo): muggine, boga, occhiata, salpa, spigola.
Esche (baits): anellidi, molluschi, crostacei, pesci morti, larve.
Attrezzatura (fishing tackle): canna da lancio con mulinello; canna fissa.


Rockfishing (praticabile tutto l'anno in particolare nel periodo estivo).
Le prede del rochfishing sono: dentice, grongo, leccia, murena, serra.
Esche: pesciolini vivi (muggini - sparlotti - menole).
Attrezzatura: potente canna da lancio e mulinello.


Spiaggia
Le migliori opportunità di pesca dalla spiaggia si hanno col mare mosso. Col mare calmo invece è necessaria una tecnica di pesca adatta (beach ledgering).


Surfcasting (praticabile tutto l'anno escluso il periodo estivo, preferibilmente la notte).
Le prede del surfcasting sono: sarago, orata, mormora, spigola, leccia, grongo, razza, ombrina.
Esche: anellidi, crostacei, molluschi, pesci morti e vivi.
Attrezzatura: canna da lancio con potenza (casting power) 50 - 200 grammi e mulinello.


Beach ledgering (praticabile soprattutto nel periodo estivo).
Le prede del beach ledgering sono: mormora, orata, ombrina.
Esche: anellidi.
Attrezzatura: canna da lancio con potenza 5 - 50 grammi e mulinello.


HP tipi di pesca